TRASFERIRSI NEGLI EMIRATI ARABI: LE MIGLIORI CITTÀ

Share on linkedin
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on email

Gli Emirati Arabi Uniti, come deducibile dal nome, non sono uno stato unico, ma sono l’insieme di 7 Paesi, guidati ciascuno da un diverso sceicco.

Per chi vuole andare a vivere e operare sul territorio degli Emirati Arabi, è bene conoscere la distinzione con le normali città perché, a livello amministrativo e anche di vita, ci sono delle differenze.

Magari stai cercando una città enorme dalle incredibili possibilità, oppure ti accontenti anche di un luogo più piccolo e meno popolare.

Sappi che negli Emirati Arabi il comun denominatore è l’incredibile libertà economica nel fare impresa e nell’avviare attività, per cui qualsiasi siano le tue esigenze di vita o personali, troverai sicuramente la città migliore per il tuo caso specifico.

Nelle prossime righe vedremo insieme quali sono le tre città principali in cui potersi insediare all’interno del territorio degli Emirati Arabi.

Continua a leggere.

Dubai

Dubai è sicuramente la città più conosciuta degli Emirati Arabi, ed è la capitale turistica dell’omonimo Emirato.

È presa d’assalto dai visitatori di tutto il mondo che vogliono ammirare le sue incredibili costruzioni, ma anche per il suo fiorente commercio e la sua economia.

Dubai, infatti, ha la popolazione più numerosa di tutte le città degli Emirati Arabi, ed è fiorente in tantissimi settori, parliamo soprattutto dell’immobiliare, del lusso, dell’aviazione ma anche altri ambiti come la ristorazione trovano grande espressione all’interno delle sue vie.

Se stai cercando un ambiente incredibilmente cosmopolita, vuoi incontrare imprenditori da tutto il mondo e lasciarti contaminare da una realtà internazionale, se insomma ti piace stare in mezzo alla gente, allora vivere nella città di Dubai è sicuramente una certezza di sviluppo personale ma anche economico.

Abu Dhabi

Anche ad Abu Dhabi si respira un clima molto moderno e cosmopolita. Da sola rappresenta i due terzi dell’intera economia degli Emirati Arabi.

E anche questa città raduna metà dei turisti da tutto il mondo, è la capitale dello stato di Abu Dhabi, di cui rappresenta il centro amministrativo, economico e politico.

Se stai cercando un luogo internazionale ma lontano dal fascino di una città popolare quanto Dubai, Abu Dhabi potrebbe essere una soluzione interessante.

Sharjah

Sharjah è la terza città per grandezza degli Emirati Arabi e capitale dell’omonimo stato.

Si tratta di una città incredibilmente sviluppata a livello economico, contribuendo al 10% del PIL degli Emirati Arabi, anche se in misura inferiore rispetto alle due città principali.

È un luogo in cui la vità è più tranquilla e in cui è presente il divieto totale di vendita di alcool.

Gli Emirati Arabi sono un ecosistema economico sviluppato, variegato e ricco di opportunità.

Nelle sue città potrai trovare numerose occasioni di fare business ma anche modi interessanti di cambiare il tuo stile di vita.

Il consiglio è quello di andare sul posto il prima possibile, anche solo per una vacanza, e valutare personalmente dove ci sono le migliori condizioni per insediarsi, a seconda delle tue esigenze specifiche.

VUOI SCOPRIRE QUALE CITTÀ DEGLI EMIRATI FA AL CASO TUO?

CONTATTACI

Condividi il post

Share on linkedin
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on email

Ultimi Post

Contattami

Daniele Pescara Consultancy è il responso alla richiesta della clientela internazionale più esigente.

Attraverso l’ufficio “One Stop Shop”, l’azienda propone la costituzione di società al 100% di proprietà del cliente e i servizi finanziari annessi.