Aprire una società a Dubai

Aprire una società a Dubai è la fase principale e più delicata di ogni business.
Ecco perchè non può essere lasciata al caso, pena l’insuccesso assicurato. Soprattutto se parliamo di costituire una società dall’estero.

La fase di costituzione di una società a Dubai è senza dubbio tema controverso, che necessita di precisazioni.

Esistono molteplici formule giuridiche societarie negli Emirati Arabi Uniti: troviamo oltre 50 Authority diverse sulla costituzione di società.
Tutte le differenze sopraindicate prevedono più tipologie di costituzioni societarie.

È inconcepibile pensare di poter aprire una società a Dubai trattandola,
come spesso accade, in maniera accostabile ad un prodotto preconfezionato.
È inconcepibile pensare di poter aprire una società a Dubai trattandola, come spesso accade, in maniera accostabile ad un prodotto preconfezionato.

Per questo motivo ti consigliamo di fare una ricerca indipendente prima di iniziare con il progetto di costituzione della società, evitando preferibilmente i social network come unici canali di informazione in merito a come aprire un’azienda a Dubai.

Questa tipologia di canale informativo si fa spesso vero e proprio portavoce di dati fuorvianti e/o frammentari. Informazioni che in tutti i casi vanno contestualizzati e approfonditi con una consulenza professionale su come procedere nel tuo caso specifico per costituire la società.

Informazioni che in tutti i casi vanno contestualizzate e approfondite con una consulenza professionale su come procedere nel tuo caso specifico per costituire la società.

Esistono fonti ufficiali che operano attraverso personale qualificato e accreditato a cui ti consigliamo di fare sempre riferimento (Banche, Finanziarie e Authority governative), oltre a Falcon Advice e gli uffici di “Daniele Pescara Consultancy” che sapranno seguirti specificamente nel il tuo intento e darti indicazioni specifiche su temi quali ad esempio i tempi medi di costituzione e capitale sociale minimo.

Questo perchè i tempi ad esempio variano sia della free-zone prescelta sia della professionalità, ma soprattutto dalla qualità della consulenza che si riceve (grazie all’esperienza di Daniele Pescara Consultancy che opera direttamente sul territorio, generalmente garantiamo tempi medi di costituzione di 36 ore).

Così come la scelta di dove aprire senza fare una pre-analisi della tipologia di azienda: potrebbe essere rischioso ed avere come certa conseguenza il protrarsi delle tempistiche.

“Daniele Pescara Consultancy” si riserva la facoltà di effettuare una consulenza specializzata ad hoc per le aziende che decidono di aprire a Dubai, con l’obiettivo di fornire solo informazioni di qualità e adatte al caso specifico affrontato.
“Daniele Pescara Consultancy” si riserva la facoltà di effettuare una consulenza specializzata ad hoc per le aziende che decidono di aprire a Dubai, con l’obiettivo di fornire solo informazioni di qualità e adatte al caso specifico affrontato.

come fare per aprire una società a dubai

A coloro che manifestano la volontà di costituire una società a Dubai, gli Emirati Arabi Uniti forniscono supporto in tutte le soluzioni necessarie. Mettendo a disposizione degli investitori internazionali, molteplici formule giuridiche societarie che vanno a soddisfare la maggior parte delle esigenze sia in termini fiscali sia operativi.

Analizzando anticipatamente lo scopo del cliente è possibile di fatto aprire una società a Dubai in un tempo medio di 36 ore, che andrà necessariamente ad esaudire le richieste dell’investitore.

Ogni imprenditore ha la sue esigenze specifiche. Come l’investitore del resto. Pertanto “Daniele Pescara Consultancy” offre al mercato solo servizi sartoriali che potenziano l’operatività aziendale integrando:

account
bancario

visto di
residenza

accesso
al credito

investimentI
internazionali

Attraverso il metodo “One Stop Shop” di Falcon Advice proposto dai nostri uffici, verranno illustrate all’assistito tutte le formule societarie più idonee per permettergli di raggiungere il proprio obiettivo di aprire nel minor tempo possibile.

È necessario avere un capitale sociale minimo per aprire a Dubai?

Dipende dalla Authority di riferimento, dalla tipologia di società e dal tipo di business che si vuole intraprendere, ma per il “pacchetto base” che propone “Daniele Pescara Consultancy” non è previsto il versamento di un capitale sociale minimo.

Qual è la documentazione necessaria per aprire una società a Dubai?

Anche in questo caso dipende dalla tipologia di società, ma per il “pacchetto base” per procedere con la costituzione si necessita di: “passaporto che non preveda la scadenza nei successivi 12 mesi, firma del contratto e autenticazione delle firme di tutti i partecipanti”.

Per altri approfondimenti puoi consultare la sezione delle FAQ da qui.

“Daniele Pescara Consultancy” è la soluzione alle esigenze di una clientela selezionata a livello internazionale.

Compilando il form si riceveranno ulteriori informazioni in merito alla selezione della clientela.