Ocse, Debito Italia al 140% nel 2025: perché Proteggere il Proprio Patrimonio a Dubai

Debito Italia

Se l’OCSE rivela nuovi preoccupanti dati sul Debito Pubblico Italiano, ecco che la soluzione per proteggere il proprio patrimonio dalla crisi economica italiana arriva direttamente dal Medio Oriente: gli Emirati Arabi Uniti offrono un territorio all’avanguardia, dove ogni investimento è tutelato e accresciuto. Ecco perché Dubai è la meta più scelta dagli investitori di tutto il globo.

Crisi Italia: i numeri peggiorano

Secondo le stime dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE), l’economia italiana dovrebbe registrare una modesta crescita del PIL, pari a oltre lo 0,7% nel 2024 e all’1,2% nel 2025.

Numeri assolutamente al di sotto della media europea e delle, già timide, aspettative di inizio anno.

Tuttavia, l’OCSE sottolinea la necessità per l’Italia di intraprendere azioni per ridurre il debito pubblico, che è proiettato a raggiungere il 140% del PIL entro il 2025.

Per affrontare questa sfida, l’OCSE raccomanda all’Italia di adottare misure decisive per contenere la crescita della spesa, in particolare quella pensionistica, e di attuare una revisione ambiziosa della spesa pubblica complessiva.

Allo stesso tempo, viene evidenziata l’importanza di intensificare la lotta all’evasione fiscale.

Nonostante le previsioni di una riduzione del deficit di bilancio, questo rimarrà al di sopra del 3% del PIL fino al 2025, richiedendo quindi un aggiustamento fiscale consistente e prolungato nel tempo per affrontare le future pressioni sulla spesa e mantenere il debito su una traiettoria più sostenibile.

Insomma, le sfide economiche per il Bel Paese sono solo all’inizio.

La preoccupazione crescente per le sorti dell’Italia portano sempre più famiglie e imprenditori ad interrogarsi su come potersi salvare dalla fine ormai certa.

Proteggere il Patrimonio a Dubai

Se in Italia le cose vanno sempre peggio, fortunatamente gli italiani hanno un’ottima opportunità per Proteggere il loro Patrimonio.

Il territorio emiratino, infatti, offre uniche possibilità per chi è alla ricerca di un Paese di cui fidarsi e a cui affidare il proprio portafoglio.

In particolare, Dubai è la meta più scelta dalle famiglie e dagli imprenditori di tutto il pianeta che vogliono mettere al sicuro le proprie risorse.

Infatti, Dubai offre un’economia in crescita, una burocrazia snella, una politica di supporto e una fiscalità agevolata.

Il sistema governativo lavora costantemente per agevolare gli investimenti nei Paese ed accogliere chi è soffocato dal suo territorio d’origine.

Non c’è soluzione migliore per gli italiani attanagliati dalle tasse e dalla crisi nel Paese.

Aprire un Conto Corrente a Dubai permette di mettere al sicuro le proprie finanze, certi che i servizi degli istituti di credito emiratini, i più prestigiosi al mondo, sapranno far fruttare il denaro versato.

Vuoi avere altre informazioni?

Cerca

Ultimi Post

Contattami

Daniele Pescara Consultancy è il responso alla richiesta della clientela internazionale più esigente.

Attraverso l’ufficio “One Stop Shop”, l’azienda propone la costituzione di società al 100% di proprietà del cliente e i servizi finanziari annessi.