Bruxelles, Italia tra Debito e Deficit Alti, mentre gli Emirati Arabi prosperano

Debito Pubblico Italia

Tutte le fonti ufficiali concordano: l’Italia è un Paese in seria difficoltà. Tra Debito Pubblico e Deficit alle stelle, l’economia italiana è destinata al tracollo. Fortunatamente, non tutti i Paesi rischiano tanto, offrendo possibilità di salvezza per i malcapitati italiani. In Particolare, gli Emirati Arabi Uniti attraggono ogni anno un numero considerevole di Expat, interessati ad approfittare delle loro ottime opportunità.

Economia Italiana: tra Debito e Deficit

Secondo le conclusioni della Valutazione degli Squilibri Macroeconomici della Commissione Europea, l’Italia continua ad affrontare vulnerabilità legate:

  • all’elevato debito pubblico
  • a consistenti disavanzi di bilancio
  • a una debole crescita della produttività

in un contesto di fragilità del mercato del lavoro e di alcune debolezze residue nel settore finanziario.

Nonostante la diminuzione significativa del rapporto debito pubblico/PIL rispetto al picco durante la crisi pandemica, principalmente grazie alla forte crescita nominale del PIL, il debito pubblico rimane elevato al 139,8% del PIL nel 2023 secondo le previsioni della Commissione.

Si prevede inoltre che la tendenza al ribasso si invertirà quest’anno e il prossimo, a causa di un ampio aggiustamento stock-flussi, dei disavanzi pubblici e di un differenziale meno favorevole tra crescita nominale e tasso di interesse.

La Commissione sottolinea inoltre il “andamento piatto” della produttività, riflettendo persistenti carenze strutturali, mentre le banche italiane rimangono notevolmente esposte al rischio di credito sovrano e all’andamento dei prestiti garantiti dallo Stato.

La Commissione avverte che una materializzazione di questi rischi potrebbe avere ripercussioni su altri Stati membri.

Economia Emirati Arabi Uniti: la crescita continua

Gli Emirati Arabi Uniti dovrebbero registrare una crescita economica superiore al 5,5% nel 2024, secondo quanto dichiarato da Damian Hitchen, amministratore delegato di Saxo Bank nella regione MENA.

Questa proiezione positiva è dovuta principalmente agli investimenti nelle tecnologie e nelle energie rinnovabili.

Hitchen ha evidenziato come la posizione strategica del Paese, il suo favorevole ambiente imprenditoriale e le politiche lungimiranti abbiano attirato investitori e aziende da tutto il mondo.

È ottimista riguardo alle opportunità di investimento e di sviluppo di progetti negli Emirati Arabi Uniti e in Medio Oriente nei prossimi anni.

Il ruolo significativo degli Emirati Arabi Uniti nei mercati finanziari globali, l’impegno per l’innovazione e le partnership internazionali, nonché la diversificazione dell’economia oltre il settore petrolifero, sono tutti fattori che contribuiscono alla sua crescita economica.

Hitchen ha, inoltre, sottolineato il successo degli Emirati Arabi Uniti nell’attrarre talenti e aziende grazie a iniziative come il visto d’oro e le zone franche, oltre agli investimenti in tecnologie avanzate come l’intelligenza artificiale e la blockchain.

Anche il settore del turismo e i progetti infrastrutturali e immobiliari stanno svolgendo un ruolo chiave nella crescita economica del Paese.

Infatti, il numero di famiglie e imprese che decidono di Trasferirsi a Dubai, Emirato di punta per eccellenza, è in costante aumento: grazie al supporto di una politica efficiente, all’economia performante e alla fiscalità agevolata, Vivere a Dubai è la soluzione per chi vuole di più!

Vuoi avere altre informazioni?

Cerca

Ultimi Post

Contattami

Daniele Pescara Consultancy è il responso alla richiesta della clientela internazionale più esigente.

Attraverso l’ufficio “One Stop Shop”, l’azienda propone la costituzione di società al 100% di proprietà del cliente e i servizi finanziari annessi.